Diritto dello sport

                                                     Русский         Español           Português         العربية

 

Kellerhals Carrard è uno degli studi legali principali a livello internazionale per il diritto dello sport.  Le sue attività coprono tutte le aree del diritto dello sport, incluse la risoluzione delle controversie e le questioni commerciali.

Kellerhals Carrard dispone di un'esperienza ineguagliabile nella risoluzione di controversie in ambito sportivo ed è uno degli studi più attivi dinanzi al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS), in particolare in relazione alle controversie nel mondo del calcio e in materia di doping. Lo Studio dispone di competenze uniche nelle sue azioni al TAS poiché combina la perfetta conoscenza delle norme procedurali del TAS (diritto svizzero) con avvocati dalla consolidata esperienza la cui lingua madre è una delle lingue ufficiali del TAS (inglese e francese). Lo studio è attivo inoltre correntemente in numerose altre lingue (in particolare: tedesco, spagnolo, italiano e mandarino) e i suoi avvocati sono abilitati a esercitare la pratica legale in svariate giurisdizioni.

Kellerhals Carrard dispone di un'esperienza unica nella gestione e nel business dello sport e fornisce consulenza continuativa ad alcune delle più importanti organizzazioni sportive, team e atleti per i loro programmi commerciali (contratti con le città ospitanti, sponsorizzazioni, media, merchandising, licensing, diritti di immagine, ecc.) nonché per quanto riguarda le problematiche regolamentari e di governance.

Il dipartimento di diritto dello sport include diversi Partner e associati la cui pratica è esclusivamente o primariamente focalizzata sul diritto dello sport.  Lo studio ha acquisito esperienza e competenza anche grazie alle diverse posizioni ricoperte dai suoi membri, in particolare:

  • Direttore generale del CIO
  • Presidente del comitato di riforma della FIFA
  • Segretario generale del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS)
  • Quattro arbitri TAS
  • Consulente legale del TAS
  • Due mediatori TAS
  • Consulente responsabile della mediazione presso il TAS
  • Presidente della Commissione disciplinare dell'UCI
  • Ispettore di etica e disciplina dell’UEFA
  • Avvocato in-house presso un’associazione calcistica nazionale
  • Consulente legale del Dipartimento per lo statuto di giocatore della FIFA
  • Giudice Disciplinare della Swiss Football League
  • Vice-Presidente della camera disciplinare dell'associazione olimpica svizzera responsabile per i casi Doping
  • Vice-Chairman dell’ “Irish Sport Anti-Doping Disciplinary Panel”
  • Direttore legale e sostituto di una agenzia marketing attiva nello sci, tennis, golf e ciclismo
  • Segretario Generale di un'associazione di produttori di equipaggiamenti sportivi
  • Vice-Presidente della Federazione Nazionale Svizzera di Sci
  • In-house Counsel di un marchio di golf di lusso, tennis e corse di cavalli e atleti
  • General Counsel e membro del Management Committee di Ferrari SpA
  • In-house Counsel della Scuderia Ferrari di Formula Uno
  • Presidente dell'Arbritration Panel dell'America's Cup
  • Membro dell'Appeal Panel dell'Euroleague Basketball
  • Membro del Comitato Etico della FIA
  • Responsabile degli affari legali di un'importante agenzia internazionale di marketing sportivo
  • Presidente di un club professionale di hockey su ghiaccio

Il dipartimento del diritto dello sport annovera inoltre al suo interno specialisti riconosciuti in materia di arbitrato, con esperienza sia in veste di arbitri che di consulenti sotto l'egida delle norme di tutte le principali istituzioni di arbitrato commerciale. Fra loro sono presenti gli autori di uno dei trattati più autorevoli in materia di arbitrato internazionale in Svizzera e membri del comitato direttivo dell'Associazione svizzera per l'arbitrato.

Tra i clienti dello studio si annoverano istituzioni polisportive (come il Comitato Olimpico Internazionale o l'Agenzia Mondiale Antidoping), Federazioni Internazionali, Organizzazioni Nazionali Antidoping, team automobilistici e piloti, nonché numerose federazioni e associazioni di calcio, club, giocatori, agenti e fondi di investimento.

L’Edizione 2017 e 2018 del "Who’s Who Legal" ha nominato Kellerhals Carrard in quanto “leading Sports & Entertainment firm in Switzerland”: articolo

                        

Arbitral Awards

 

CAS 2018-A-5570 Denislav Dimitrov Ivanov v. International Judo Federation

CAS 2017/A/4627/4628/5283 WADA v. Indian NADA & Geeta Rani

CAS 2017/A/5016 & CAS 2017/A/5036 Ihab Abdelrahman v. WADA & Egyptian Anti-Doping Agency

CAS 2017/A/5295 WADA v. Anti Doping Agency of Kenya & Athletics Kenya & Sally Kipyego

CAS 2017/O/5268 IAAF v. ARAF & Svetlana Karamasheva

CAS 2017/A/5248 WADA v. Africa Zone V RADO & ADAK & Ayiro

CAS 2017/A/5127 BWF v IWF

CAS 2017/A/5139 WADA v. CFB & Olivio Aparecido Da Costa

TAS 2017/A/5038 Yassine Bensghir c. FRMA & IAAF

TAS 2017/A/4996 IAAF c. FFA & Mr Riad Guerfi

CAS 2017/A/5157 WADA v. Sharon Ndinda Muli

CAS 2017/A/5105 WADA v. NADO & Shalika Dias

CAS 2017/A/5066 WADA v. RADO & LNOC & Mothebe

CAS 2017/A/5021 IAAF v. Athletics Federation & Bethlem Desalegn

CAS 2017/A/4962 WADA v. Comitato Permanente Antidoping San Marino NADO & Mr Karim Gharbi

CAS 2017/A/4954 WADA v. BTF & Mr Arman-Marshall Silla

CAS 2017/A/4950 & CAS 2017/A/4951 Sport Club Internacional v. Esporte Clube Vitoria da Bahia & CBF & STJD & STJD General Prosecutor

CAS 2017/A/4949 Ms Tatyana Chernova v. IAAF

CAS 2017/A/4944 Ms Yulia Naumova v. CISM

CAS 2016/O/4883 IAAF v. RUSAF & Mr Petr Trofimov

CAS 2016/O/4853 IAAF v. ARAF & Ms Albina Mayorova

CAS 2016/O/4683 IAAF v. ARAF & Mr Andrey Krivov

CAS 2016/O/4682 IAAF v. ARAF & Ms Natalya Evdokimova

CAS 2016/O/4575 IAAF v. ARAF & Dr Sergei Nikolaevich Portugalov

CAS 2016/A/4919 WADA v. World Squash Federation

CAS 2016/A/4817 Tetiana Gamera v. IAAF & UAF

CAS 2016/A/4700 WADA v. Lyudmila Vladimiryna Fedoriva

CAS 2016/A/4642 Phnom Penh Crown Football Club v. Asian Football Confederation

  

18.-19. settembre 2018
Losanna

6th AIAF Congress